Why you should always choose experiences over stuff to live a happier life

(ENG + ITA) Sometimes I hear people complaining about things like events, concerts, flights, exhibitions etc. being expensive. Money is something very personal: we all have different financial situations, different incomes, different necessities. But when this kind of comment comes from someone that gets a higher salary than mine, I really don’t get it. At a closer look, those are the same people that always complain about not having enough money for that thing they really wanted to do or not being able to save enough, and that literally waste hundreds of euros every month on shopping online or in stores: clothes, shoes, miscellaneous gadgets, accessories, eating out every day etc… . I’m not here to preach, but I’m no surprised at all.

Why did our society got to the point where well being is measured by how much stuff you own and also how fancy is the stuff you own? It’s not a matter of having lots of it all, it’s also a matter of having the best, latest, coolest, most expensive. Is it really so? Is having a huge wardrobe filled to the brim with clothes really going to to make you feel better? A brand new car, when the “old” one was perfectly fine? Or the latest smartphone? Or would you rather feel better while exploring and hiking on that travel you’ve been wanting to do forever in Thailand, Australia, Canada or South America? Or go to your favorite band’s concert? Or go visit that friend that you rarely manage to see because you don’t live in the same city?

I have just attended the Berlin Travel Festival this past weekend. A wonderful event all travel themed. Oh boy, I was surrounded by some of the most inspiring people I have ever listened to. Their stories, big or small, their lust for life, experiences, ordinary or extraordinary adventures and living life to the fullest are mind-blowing. It’s incredible how an event that lasts just for a couple of days can be so empowering and can teach and motivate so much. And the way I feel right now, that is something that no fancy, expensive product in the world will ever give me.

Buying less and doing more is really a great way to be happier, the best and only one in my opinion. In terms of things, we really don’t need much. It’s up to us to make the most out of our lives.

According to psychologists, experiences are better than materialism for 5 reasons. In this video I briefly explain them and tell you why I am an “experiencialist” (the term is by James Wallman, author of “Stuffocation”).

xoxo

Jen

___________

A volte sento persone lamentarsi di quanto “cose” come eventi, concerti, viaggi, mostre ecc…  siano care. I soldi sono un qualcosa di molto personale: abbiamo tutti situazioni finanziarie differenti, guadagni differenti, necessità differenti. Ma quando commenti del genere arrivano da persone che guadagnano più di me (e nemmeno poco), davvero non capisco. Dando un’occhiata più da vicino, queste sono le stesse persone che si lamentano sempre di non non avere abbastanza soldi per fare quella cosa che davvero volevano fare o di non riuscire a risparmiare sufficiente denaro a fine mese, e che poi letteralmente sperperano centinaia di euro ogni mese per fare shopping online o nei negozi: vestiti, scarpe, gadget vari, accessori, pranzi fuori tutti i giorni… non sono qui per fare la maestrina, ma non ne sono affatto sorpresa. 

Perché la condizione sociale attuale è arrivata al punto in cui si misura il benessere in base a quanto si possiede e a quanto è trendy ciò che si possiede? Non si tratta solo di avere un sacco di cose, ma anche di avere le migliori, le ultima uscite sul mercato, le più cool, le più costose. Ma è davvero così? Avere un armadio stracolmo di abiti ed accessori fa davvero sentire meglio? O una macchina nuova, quando la “vecchia” era ancora perfettamente funzionante ed a posto? O l’ultimo modello di smartphone? O vi sentireste meglio invece facendo quel viaggio di cui avete tanto parlato e sognato in Tailandia, Australia Canada o Sud America? O andando al concerto del vostro gruppo musicale preferito? O andando a trovare quell’amico/a che non vedete spesso perché vivete in due città diverse? 

Ho appena partecipato al Berlin Travel Festival, lo scorso weekend. Una splendida manifestazione dedicata al viaggio. Che meraviglia, ero circondata da alcune delle persone più stimolanti che io abbia mai avuto il piacere di ascoltare. Le loro storie, piccole o grandi, la loro sete di vita, esperienze, avventure ordinarie o straordinarie e la loro voglia di vivere al massimo sono a dir poco eccezionali. E’ incredibile come un evento che dura solo un paio di giorni possa dare così tanta carica,insegnare e motivare così tanto. E le emozioni che provo ora, sono qualcosa che nessun bene materiale figo e costoso potranno mai darmi. 

“Comprare meno e vivere di più” è davvero un ottimo modo per essere più felici, il migliore ed unico per come la vedo io. Non ci servono tante cose per vivere bene, davvero. Sta poi a noi sfruttare la vita e le sue occasioni al meglio. 

Secondo gli psicologi, le esperienze sono meglio del materialismo per 5 motivi. In questo video (in inglese) ne discuto brevemente e vi spiego perché io sono un “esperienzialista” (termine di James Wallmann, autore del libro “Stuffocation”). 

 

xoxo

Jen

Follow:

Leave a Reply