Waiting for Spring 2018 Playlist

(ENG+ITA) Spring definitely kept us waiting this year, at least here in Berlin. Days are getting longer, the daylight peaks out earlier in the morning and says goodbye a bit later in the evening, and birds are singing more. The world is starting to wake up again after the long cold winter. We were all impatiently waiting to ditch the thick coats, chunky scarves and big bulky boots to start welcoming canvas shoes, denim jackets and lightweight fabrics… I’m not saying this too loud, but the moment might have come, finally (it was literally snowing two days ago). Spring is probably my favorite season: it feels like the season for flowers, first gatherings outside, love and friendship, endless afternoons hanging out in the park, anticipation of summer and exciting things that are about to happen, decluttering tidying and cleaning (who doesn`t like the fresh feeling a good spring cleaning session gives?), feeling less blue and more energetic and lighthearted. I can tell that something is about to change. There`s something in the air and I feel positive only thinking about it.

For every season of my life, I tend to have a soundtrack for it. Music is what fills up our life, it frames moments and memories and can cuddle us or make us jump on the table and dance the crap out of our dance moves.

Here`s what I have been listening to lately, waiting for the dear old spring:

______

La primavera ci ha decisamente fatto aspettare quest’anno, almeno qui a Berlino. Le giornate si stanno allungando molto, la luce del giorno fa capolino prima al mattino e ci saluta più tardi ogni sera, e gli uccellini stanno cantando di più. Il mondo si sta stiracchiando e risvegliando dopo il lungo e freddo inverno. Stavamo tutti impazientemente aspettando di dire finalmente arrivederci a cappotti e sciarpe pesanti e a stivali e scarponi per dare nuovamente il benvenuto a scarpe di tela, giacche di jeans e tessuti leggeri… non lo dico ancora troppo forte, ma il momento sembra finalmente essere arrivato (stava letteralmente nevicando due giorni fa). La primavera è probabilmente la mia stagione preferita: è la stagione dei fiori, dei primi eventi ed incontri all’aperto, dell’amore e dell’amicizia, degli infiniti pomeriggi trascorsi al parco, dell’anticipazione dell’estate e di emozionanti cose che stanno per succedere, del riordino e della pulizia (a chi non piace quella sensazione di freschezza che può donarci una bella pulizia di primavera?), del sentirsi meno malinconici e più energetici e a cuor leggero. Sento che qualcosa sta per cambiare. C’è qualcosa nell’aria e mi sento già più positiva al sol pensiero. 

Per ciascuna stagione della mia vita tendo ad avere una colonna sonora che lo rappresenti. La musica è ciò che riempie la nostra vita, incornicia momenti e ricordi e può coccolarci o farci saltare sul tavolo e farci ballare come se nessuno ci stesse guardando. 

Ecco che cosa ho ascoltato ultimamente, aspettando la cara vecchia primavera: 

  • Tom Rosenthal (anything I can randomly play on Spotify/ tutto quello che posso ascoltare in modo random su Spotify).

This has been my morning soundtrack lately. I like playing Tom Rosenthal while enjoying my quiet morning routine, especially when having breakfast, while savoring it and looking outside the window as a new day starts. But there’s something about this mix of soft, sweet vocals, piano and delicate vibes that makes me think of the first time each year when I can finally feel again the freshness of the green grass under my feet when spending a day in the park, enjoying the sun and being outside.

Questo è la colonna sonora delle mie mattine ultimamente. Mi piace ascoltare Tom Rosenthal mentre mi godo la mia tranquilla routine mattutina, specialmente mentre faccio colazione, la assaporo ben bene e guardo fuori dalla finestra un nuovo giorno che inizia. Ma c’è qualcosa di questo mix di dolce voce melodica, pianoforte e ritmi delicati che mi fa pensare alla prima volta in cui ogni anno affondo nuovamente e finalmente i piedi nella fresca erba verde mentre trascorro una giornata al parco, godendomi il sole e l’aria aperta.   

 

  • Justin Timberlake “Man of the woods” (album, 2018)

I am quite surprised by this album, considering I am not an usual fan of Justin Timberlake. I will attend his concert in Berlin in August with my mom, I thought that this could be a great way to spend time together since we live apart, and probably she`s more excited about it than I am, LOL. But I must say he`s a great artist and this album proves it. There`s some sounds that normally are not very Justin-like, but the album feels like a fresh enjoyable soundtrack lately.

Sono piacevolmente sorpresa da questo album, dato che non mi considero una fan di Justin Timberlake. Andro`al suo concerto qui a Berlino insieme a mia mamma ad Agosto, ho pensato che questa potesse essere un`ottima opportunita`per passare del tempo insieme dato che viviamo lontane, e probabilmente lei e`piu`emozionata per questo concerto di me, LOL. Ma devo ammettere che lui e`un grande artista e questo album lo dimostra. Contiene suoni che normalmente non sono proprio Justiniani, ma questo disco e`una fresca e piacevole colonna sonora ultimamente.

 

  • Louane “Avenir”

I listened to this song for the first time at the radio at work, and I instantly fell in love with it. Even though it is about a break up (and not even a nice one, according to what she says), it feels like the perfect tune for a sunny Sunday. And if it is not sunny, playing this song almost turns the day into a sunny one.

Ho sentito questa canzone per la prima volta alla radio al lavoro, e me ne sono innamorata all`istante. Anche se tratta di un amore finito (e nemmeno troppo bene a dire della cantante), e`la canzone perfetta per una domenica di sole. E se non c`e`il sole, ascoltare questa canzone porta il buonumore quasi come se ci fosse il sole.

 

  • Alanis Morrissette “Hand in my pocket”

This is an old favorite. It makes me think of better things to come, of the strong, better person I probably am not but slowly am trying to become, of trying to be grateful for what I have. Love this.

Questa e`una preferita di vecchia data. Mi fa pensare a cose belle che devono ancora arrivare, alla persona forte, migliore che probabilmente ancora non sono ma che pian piano sto cercando di diventare, al cercare di essere grata per tutto quello che ho. La adoro. 

 

  • Nick Mulvey “Mountain to move”

This wonderful ukulele tune could be the perfect background music to the slo-mo video of the life I want next. I can already picture all the footage rolling in my mind. There’s projects and plans I am making for the near future and every time I hear this song I can’t help but smiling. “Oh, I don’t want to see us lose any more time…”

Questa splendida canzone suonata con l’ukulele potrebbe essere la musica di sottofondo del video sulla vita che voglio prossimamente. Già mi immagino i fotogrammi che si susseguono. Ci sono progetti e piani che sto facendo per il futuro ed ogni volta che sento questo pezzo non posso fare a meno di sorridere. “Non voglio che perdiamo dell’altro tempo…” 

 

  • Groove Armada “My friend”

Have you ever seen the music video that was made for this song? If not, watch it. That’s exactly my current mood. Plus, the song is an old favorite and fits very well to this time of the year when I finally start to feel alive again.

Avete mai visto il video musicale di questa canzone? Se la risposta è no, guardatelo. Quello è esattamente il mio umore del momento. Inoltre, la canzone è una vecchia preferita e calza a pennello in questo periodo dell’anno in cui ricomincio a sentirmi “viva” e a risvegliarmi dal letargo. 

 

  • Good morning “Cab deg”

There’s something so catchy, effortless and relaxed about this tune. Like a chilled sunny day. Definitely a favorite lately. I don’t know much about this Australian indie band, but I guess I have a good reason to find out more.

C’è qualcosa di perfettamente orecchiabile e rilassato in questo pezzo. Sa di una bella giornata di sole. Decisamente una preferita di questi ultimi tempi. Non so praticamente nulla su questa band australiana, ma ho sicuramente ottime ragioni per scoprirne di più. 

 

Is it spring already where you live? What are you listening to lately, celebrating spring?

xoxo

Jen

____

E’ già arrivata la primavera dove vivete voi? Che cosa state ascoltando mentre festeggiate il suo arrivo?

xoxo

Jen

Follow:

Leave a Reply