The ONLY deodorant recipe you’ll ever need: DIY deodorant (natural, zero waste, only 2 ingredients!!)

(ENG + ITA) A few days ago my friend Max, who has been using my deodorant recipe for a while, was pointing out that, despite liking how effective the deodorant is, using the coconut oil can be a little messy sometimes (especially during the summer or in relatively warm environments).

 

So I have decided to write this article for Max and for anyone who still hasn’t tried to make their own natural deodorant yet and is skeptical, as well for anyone who already makes their own deodorant at home but would like to make things even more simple. If you ask me, this is literally the ONLY deodorant recipe you’ll ever need.

It is insanely easy to make, it requires only 2 ingredients (the third is optional) it’s natural and very, very effective. While I still am a fan of the first recipe ever tried, long used and shared here on this blog, I have found myself repeatedly using this new, reviewed version over the past few months. The process and the effectiveness stay the same: this recipe still contains baking soda, which is the key ingredient that makes the deodorant anti-odor and anti-bacterial. What changes is the ingredient you mix the baking soda with: instead of using coconut oil, you use SHEA BUTTER.Shea butter has a higher melting point compared to coconut oil, which usually melts at around 22-25C, making it a bit “messy” to use the deodorant during warm or hot days (unless you keep it in the fridge) or to travel to warm destinations (if the oil melts, it can leak all over your toiletries unless you use a good leakproof travel container… and again, if you don’t have a fridge available, the oil will stay melted and it might be a bit messy to apply under your armpits).

Qualche giorno fa mi* amic* Max che utilizza da tempo la mia ricetta del deodorante fatto in casa, ha sottolineato che, nonostante la grande efficacia, l’uso dell’olio di cocco può essere a volte un po’ problematico (specialmente durante l’estate o in ambienti relativamente caldi). Così ho deciso di scrivere questo articolo per Max e per chiunque non abbia ancora provato a fare il proprio deodorante naturale e sia ancora scettico, così come per chi fa già il proprio deodorante a casa ma vorrebbe rendere le cose ancora più semplici. Secondo me questa è letteralmente l’unica ricetta di deodorante di cui avrete bisogno. E’ incredibilmente facile da realizzare, richiede solo 2 ingredienti (il terzo è opzionale) è naturale e molto, molto efficace. Anche se sono ancora un fan della prima ricetta mai provata, usata a lungo e condivisa qui su questo blog, mi sono ritrovata ad usare ripetutamente questa nuova versione rivisitata nel corso degli ultimi mesi. Il processo e l’efficacia rimangono gli stessi: questa ricetta contiene sempre il bicarbonato di sodio, che è l’ingrediente chiave che rende il deodorante antiodore e antibatterico. Quello che cambia è l’ingrediente con il bicarbonato di sodio: invece di usare l’olio di cocco, si usa il BURRO DI KARITE`. Il burro di karité ha un punto di fusione più alto rispetto all’olio di cocco, che di solito si scioglie intorno ai 22-25°C, il che rende un po’ “problematico” l’uso durante le giornate calde (a meno che non lo teniate in frigorifero) o quando si viaggia verso destinazioni calde (se l’olio si scioglie, può perdere su tutti i vostri articoli da bagno a meno che non usiate un buon contenitore da viaggio a prova di perdite…. e ancora, se non avete un frigorifero disponibile, il prodotto tende a rimanere sciolto, rendendo l’applicazione non impossibile ma un po’ poco pratica).

Here’s what you need for this simple natural homemade deodorant:

  • 2 tbsp shea butter (preferably organic)
  • 1-1,5 tsp baking soda
  • (optional) a few drops of essential oil of choice
  • mixing bowl
  • small container

Start by softening up the shea butter a bit with the spoon (it makes it easier to mix the ingredients together). Then simply add 1-1,5 tea spoon of baking soda, or add the preferred amount. You might want to try it out first, if your skin is very sensitive baking soda might be a bit aggressive on your skin. I personally never had any problems with using a baking soda based deodorant (the only time I had a skin irritation was at the very beginning when I accidentally added baking POWDER instead of baking soda…. yep, that’s me). 

That’s it!! 🙂 You can add a few drops of essential oil of your choice to make it smell nice and fresh. As usual, I try to stick to small batches of product so I know that it won’t sit on my bathroom shelf for several months in a row. 

Ecco cosa vi serve per questo semplice deodorante naturale fatto in casa:

2 cucchiai di burro di karité (possibilmente biologico)
1-1,5 cucchiaini di bicarbonato di sodio
(facoltativo) alcune gocce di olio essenziale a scelta
ciotola
piccolo contenitore

Iniziare ammorbidendo un po’ il burro di karité con il cucchiaio (questo passaggio facilita la miscelazione degli ingredienti). Quindi aggiungere semplicemente 1-1,5 cucchiaino di bicarbonato di sodio, od aggiungerne la quantità preferita. Se non avete mai provato un deodorante fatto in casa che contiene bicarbonato, vi consigllio di testare prima come la vostra pelle reagisce, se avete la pelle particolarmente sensibile il bicarbonato potrebbe essere un po ‘aggressivo. Personalmente non ho mai avuto problemi con l’utilizzo di un deodorante a base di bicarbonato di sodio (l’unica volta che ho avuto un’irritazione della pelle è stato al mio primo esperimento quando ho accidentalmente aggiunto LIEVITO IN POLVERE anziché bicarbonato di sodio…… ebbene sì, io sono capace anche di questo). 
Mescolate bene in modo che i due ingredienti siano ben amalgamati. Trasferite il composto in un barattolino o contenitore riutilizzabile (potete usare una spatola per aiutarvi in questo passaggio). 

Ecco fatto! 🙂 Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di vostra scelta per renderlo piacevolmente profumato e fresco. Come sempre, cerco di fare piccole quantita` di prodotto, in modo da essere sicura che di consumarlo in tempi relativamente brevi. 

 

Differences between a DIY shea butter deodorant and a DIY coconut oil deodorant

In terms of being effective, I have noticed no difference between the two. The ingredient that combats body odor is the baking soda, so using shea butter over coconut oil is just a matter of personal preference. Coconut oil is cheaper and easier to find (it is sold in basically every grocery store, and almost always in glass containers), but tends to be oilier and “messier” to deal with when it’s hot or when traveling, causing an unpleasant oil leak in your toiletry bag. Shea butter is definitely easier to use and to travel with, because of the higher melting point it maintains a creamy consistency without being too oily. Unfortunately it is pricier than coconut oil and must be bought either online (usually cheapest option, it is sold in 500g or 1kg containers, but mostly in plastic… but they will last you a really long time) or in selected stores (I bought mine at the zero waste shop in Berlin Der Sache Wegen 6€ for 250g… but will definitely look into cheaper options in the future). On the other hand though, by using shea butter there is no need to use further powders that will make the product thicker in consistency, like you would do with coconut oil based deodorant. 

Both products though, coconut oil and shea butter, can be used for other DIYs, so they work good for multiple uses and I’m sure that are worth the purchase. 

Differenze tra un deodorante al burro di karité fai da te e un deodorante all’olio di cocco fai da te.

In termini di efficacia, non ho notato alcuna differenza tra i due. L’ingrediente che combatte il cattivo odore è il bicarbonato , quindi l’utilizzo di burro di karité rispettO all’ olio di cocco è solo una questione di gusto personale. L’olio di cocco è più economico e più facile da trovare (viene venduto praticamente in ogni negozio di generi alimentari, e quasi sempre in contenitori di vetro), ma tende ad essere più oleoso e “difficile” da usare quando fa caldo o in viaggio. Il burro di karité è sicuramente più facile da usare e piacevole da applicare, poiche`grazie al punto di fusione più alto riesce a mantenere una consistenza cremosa senza essere troppo unto. Purtroppo è più costoso dell’olio di cocco e difficile da reperire, quindi deve essere acquistato online (di solito piu` economico, viene venduto in contenitori da 500g o 1kg, ma per lo piu`in plastica… ma che vi dureranno a lungo) o in negozi specializzati (ho acquistato il mio presso il negozio zero rifiuti a Berlino Der Sache Wegen, 6€ per 250g…. ma in futuro cerchero` sicuramente opzioni meno costose). D’altra parte, però, utilizzando il burro di karité non c’è bisogno di utilizzare ulteriori polveri che renderanno il prodotto più compatto, come si farebbe con il deodorante a base di olio di cocco. 

Entrambi però, olio di cocco e burro di karité, possono essere utilizzati per altri fai da te, quindi funzionano bene per molteplici usi. 

Even if I still swear by the first DIY dedorant recipe I made (it was one of my first yero waste swaps!), this DIY shea butter natural deodorant is the only deodorant recipe I’ll ever need from now on.

Have you ever made your own DIY deodorant at home? What did you use and did you like it? Talk to you soon! xoxo

Anche se rimango una grande amante della mia prima ricetta del deodorante fatto in casa (e` stato uno delle mie prime alternative zero waste), il deodorante a base di burro di karité d’ora in poi sara’ l’unica ricetta di deodorante di cui avrò mai bisogno.

Avete mai fatto il vostro deodorante fai da te a casa? Che cosa avete utilizzato e come l’avete trovato? Ci sentiamo presto! xoxo

 

Jen

 

Follow:

2 Comments

  1. November 19, 2019 / 00:21

    Hi Jenny. Thanks for this post. I waited to make and try your DIY deodorant recipe to give a feedback.

    So far so good using it in fall and looking forward how it will fair in summer. I noticed that I sweat more using the DIY than a commercial deodorant but there’s no bad odour.

    So I’m keeping it and glad it kept me from buying vegan deodorant which I don’t know if it will work.

    I’m not sure if it will stain though. It’s hard to tell because most of my clothes are black and a bit loose.

    Hope others will give it a try. By the way, what did you do with the extra shea butter? I’m hoping I could use it for other DIY stuff (eg. lotion, lip balm).

    • November 20, 2019 / 16:53

      Hi and thanks for your comment/feedback! 🤗 I’m glad you’re liking the recipe so far! From personal experience I can tell that every deodorant I’ve ever used (both from drugstore and DIY) has always left a small white cast on my clothes (mostly it happens when I get changed, undresses etc.) but personally it doesn’t bother me as it can be easily wiped clean from most fabrics. But if you’re talking about an “oily” residue or stain, this hasn’t happened me yet.
      I am thinking to try a body butter recipe with the shea butter (until now I have always bought small jars of it, but will definitely buy bigger containers because it saves money). Otherwise I use it as a lip balm (tried to make a tinted version but so far hasn’t worked very well, so I need to perfect the recipe)
      I’ll post recipes here eventually, once I’ll make them work!!

Leave a Reply

Ad

%d bloggers like this: