6 ways to save money with minimalism

(ENG/ITA) It’s been almost 6 years since I bought myself a one way ticket and jumped in the lifetime adventure of becoming an expat. During my journey abroad I have slowly learned about what minimalism is: not only a simplified life with less stuff, but also a life with more purpose and more alignment with our values and what we stand for.
Minimalism offers many upsides and benefits and one of these is certainly helping to gain a bigger financial freedom and save plenty of money efficiently, easily and fast if you’re willing to commit to it. By leading a more mindful, frugal and simpler lifestyle you can save money, spend it wisely and invest it into the things and experiences that really matter to you.
Sono passati quasi 6 anni da quando mi sono comprata un biglietto di sola andata e mi sono lanciata nell’avventura di emigrare. Durante il mio periodo all’estero ho lentamente imparato cos’è il minimalismo: non solo una vita semplificata con meno oggetti, ma anche una vita più allineata con i nostri valori e con ciò in cui crediamo.
Il minimalismo offre molti lati positivi e benefici ed uno di questi è certamente quello di riuscire a risparmiare molto ed in modo efficiente, facile e veloce se si è disposti a impegnarsi. Conducendo uno stile di vita più consapevole, frugale e semplice, si puo’ risparmiare denaro, spenderlo con saggezza e investirlo nelle cose e nelle esperienze che vi interessano veramente.

 

Before I get into the ways through which minimalism saves you money, I just want to point out that of course I am aware that everyone situation is different, depending on where you live, your income, etc. . I, for example, live in Berlin Germany, share a rented 55m² apartment with my partner and currently rely on a part-time income. We don’t have any kids, pets, mortgage or debt, we don’t need to own a car. Your situation, dear reader, of course can be slightly or much different compared to mine. Anyway, I feel like these that I am about to share with you are simple ways that can apply to pretty much anyone who decides to embark on a minimalist lifestyle and therefore can help you too.
Prima di entrare nei modi attraverso i quali il minimalismo vi fa risparmiare denaro, voglio solo sottolineare che naturalmente sono consapevole del fatto che ogni situazione è diversa, a seconda di dove vivete, del vostro reddito, ecc. Io, ad esempio, vivo a Berlino, in Germania, condivido con il mio partner un appartamento in affitto di 55m² e attualmente ho un lavoro part time. Non abbiamo figli, animali domestici, mutui o debiti, non abbiamo bisogno di un’auto. La vostra situazione, cari lettori, naturalmente può essere leggermente o molto diversa dalla mia. In ogni caso, questi che sto per condividere con voi possono aiutare chiunque, e quindi anche voi.

 

1 – Buy less

Personally I don’t know how many times I’ve fallen into the trap of thinking that a cheap price was a reason good enough to justify a purchase of something I didn’t even thought of until that moment. Well. It’s not a good deal if we don’t need it in the first place. Choosing not to buy something because we don’t need it is a way better deal than wasting our money onto something just because of its cheap price or momentary trendiness. Think well before you buy. Try a shopping ban or what I like to call “the jar experiment”. Make yourself a list on what you’re considering to buy and wait a few days or weeks before actually buying it, to avoid any impulse buys. Ask yourself critical questions: “do I need it? Can I do without it? How is my life going to change with this item? Which purpose is this particular item going to solve? Can I buy this second hand?” and so on.
ACQUISTARE MENO. Non so quante volte un prezzo basso e’ stato per me motivo sufficiente per acquistare qualcosa cui fino a quel momento non avevo nemmeno mai pensato. Non è un buon affare se non ne abbiamo bisogno. Scegliere di non comprare qualcosa perché non ci serve è un affare nettamente migliore che sprecare soldi per qualcosa solo perche’ costa poco. Pensate bene prima di comprare. Provate a fare un periodo senza comprare nulla o a fare quello che mi piace chiamare “l’esperimento del barattolo”. Fatevi una lista di quello che state pensando di comprare e aspettate qualche giorno o settimana prima di acquistarlo, per evitare acquisti impulsivi. Ponetevi domande critiche: “ne ho bisogno? Posso farne a meno? Come cambierà la mia vita con questo articolo? Quale sarà lo scopo di questo particolare oggetto? Posso comprarlo di seconda mano?” e così via.

2 – Simplify routines and habits

By streamlining your possessions and becoming more aware of what you truly need, you will automatically learn to simplify your routines, reconsider some of your habits and therefore rethink the way you spend your money.
SEMPLIFICARE LA ROUTINE E LE ABITUDINI. Riducendo i vostri beni e diventando più consapevoli di ciò di cui avete veramente bisogno, imparerete automaticamente a semplificare le vostre routine, a riconsiderare alcune delle vostre abitudini e quindi a ripensare il modo in cui spendete i vostri soldi.

3 – Sell (at least some of) the things you’re getting rid of.

It’s basically impossible to get back all the money spent on things we’ve come to realize that we don’t really need or that we simply no longer use, and it’s always better to donate. But, if we’re dealing with designer or more expensive items, it’s good to know that some of that money can come back in our pocket, just by investing a bit of time and energy into reselling, (online, in second hand shops, consignment stores or flea markets).
VENDERE (ALCUNE DELLE) COSE DI CUI VI STATE LIBERANDO. È praticamente impossibile recuperare tutti i soldi spesi per cose che abbiamo capito non ci servivano fin dall’inizio o che semplicemente non usiamo più, ed in questi casi è sempre meglio donare. Ma, quando abbiamo a che fare con oggetti firmati o di valore, è bello sapere che una parte di quel denaro può tornarci indietro, semplicemente investendo un po’ di tempo e di energie nella rivendita (online, nei negozi di seconda mano o nei mercatini dell’usato).

4 – Use what you have

A huge part of living more simply is being able to learn to become more grateful for what you have and use what you have on hand already. Do not take anything for granted, try to appreciate more what you already own and use it up first. You need way less than you think to be happy and thrive, so try to keep that in mind and treasure what life is offering you at the moment.
USATE QUELLO CHE AVETE. Una componente essenziale del vivere in modo piu’ minimale e’ imparare a diventare più grati per ciò che si ha già ed utilizzare quello che gia’ si ha gia’ a propria disposizione. Cercate di apprezzare di piu’ ciò che già possedete ed usatelo. Avete bisogno di molto meno di quanto pensate per essere felici e vivere bene, quindi cercate di tenerlo a mente e fate tesoro di ciò che la vita vi sta offrendo in questo momento.

5 – Track your expenses and make a budget

In order to save money efficiently, you need to be fully aware of how much money is coming in and going out of your pocket. Minimalism can be your best ally when your trying to save money because you become more aware of what your needs are and you spend money less impulsively on things you don’t really need. All you need is to do is keep track of all your expenses, prioritize them through a monthly budget and plan accordingly.
TENETE D’OCCHIO LE VOSTRE SPESE E FATE UN BUDGET MENSILE. Per risparmiare denaro in modo efficiente, è necessario essere pienamente consapevoli di quanti soldi entrano ed escono dalle proprie tasche. Il minimalismo può essere il vostro migliore alleato quando cercate di risparmiare perché diventate più consapevoli di quali sono le vostre esigenze e spendete meno impulsivamente denaro per cose di cui non avete realmente bisogno. Tutto quello che dovete fare è tenere traccia di tutte le vostre spese, dare loro priorità attraverso un budget mensile e pianificare di conseguenza.

6 – Think multipurpose

Start thinking a bit outside of the box and get creative by trying to use things in a multipurpose way. Perhaps that cozy colorful blanket you love so much can become a stylish new scarf, and those mason jars your favorite jam comes in can become drinking glasses and/or jars to store dry goods or leftovers in the fridge, once they rinsed and clean.The same things can be applied when you’re on the market for something you need: if something can serve you more than one purpose, it saves you money in the long run. And this works even better if multipurpose is combined with making your own / DIYing your own products or things. To make an easy example, for me simple ingredients like baking soda, coconut oil or apple cider vinegar are must have multipurpose products I always keep in my home.
MULTIUSO. Cominciate a pensare un po’ fuori dagli schemi ed a diventare creativi cercando di usare le cose in modo multiuso. Forse quell’accogliente coperta colorata che ami così tanto può diventare una nuova sciarpa alla moda, e quei barattoli da muratore in cui arriva la tua marmellata preferita possono diventare bicchieri da bere e/o barattoli per conservare prodotti secchi o avanzi in frigorifero, una volta risciacquati e puliti. Lo stesso principio può essere applicato quando avete bisogno di comprare qualcosa. E questo funziona ancora meglio se il multiuso è combinato con il fare i propri prodotti in casa. Per fare un esempio semplice, per me ingredienti semplici come il bicarbonato di sodio, l’olio di cocco o l’aceto di mele sono prodotti multiuso che tengo sempre in casa.

 

These are things that personally helped me a lot along the way and, even now that I no longer work full time, I am still able to keep on saving money despite my reduced income (of course less than I used to, but still). And so can you! 🙂 How great would it be to have more money to spend on what really matters to you?
I hope you found this post useful and helpful. Money budgeting really is no rocket science. When you learn to live more simply and eliminate what’s unnecessary, the biggest step is done.
I’ll talk to you soon!
Queste sono cose che personalmente mi hanno aiutato molto lungo e, anche se ora non lavoro piu’ a tempo pieno, continuo a risparmiare nonostante il salario ridotto (ovviamente meno rispetto a prima, ma e’ comunque qualcosa). E anche voi potete farlo! 🙂 Quanto sarebbe bello avere più soldi da spendere per ciò che conta davvero per voi?
Spero che abbiate trovato questo post utile e utile. Il money budgeting non è scienza aerospaziale. Quando si impara a vivere in modo più semplice e ad eliminare ciò che non è necessario, il passo più grande è gia’ stato fatto.
A presto!

Jen

Follow:
Share:

4 Comments

  1. Maria
    February 23, 2020 / 12:58

    Hi Jane. I love to read your post , it has helped me so much, I miss you on you tube too.God blessings!

  2. Vicky
    February 24, 2020 / 09:56

    Been following your blog for a few months and always enjoy your posts. Some good info, thank you. From a new ‘wannabe’ minimalist, Vicky (UK) xx

Leave a Reply

%d bloggers like this: