How to read more: 6 tips | Come leggere di più: 6 consigli

(ENG/ITA) When I was a kid I was an extremely avid reader. I would consume book after book after book after book. For me a big part of my recreational time was dedicated to reading and that was a fact, it didn’t feel like a chore or an obligation. I loved the feeling of finding myself completely mesmerized by a story and its characters and letting my imagination fly high. This is something that I brought along to adulthood as well, with a few ups and downs during my years as a high school/uni student (so much time spent learning on books apparently didn’t leave me that much energy or interest to dig into lots of books for fun). Now as an adult, when I fall into the magic spell of a good read, I feel like that child again. Despite having a job, despite being a content creator, despite cooking-cleaning-doing-laundry-etc., despite taking care of my cat, despite exercising, despite being in a relationship and having to take care of my private sphere, despite always having a bunch of different things on my to-do list.
Da bambina ero una lettrice estremamente vorace. Consumavo libro dopo libro dopo libro dopo libro. Per me una grande parte del mio tempo libero era dedicata alla lettura. Amavo la sensazione di trovarmi completamente ipnotizzata da una storia e dai suoi personaggi e di lasciare che la mia immaginazione volasse libera e leggera. Questa passione è qualcosa che ho portato con me anche in età adulta, con alcuni alti e bassi durante i miei anni da studente di liceo/università (così tanto tempo speso ad imparare sui libri evidentemente non mi lasciava molta energia o interesse per leggere tanti libri per divertimento). Ora, da adulta, quando cado nel magico incantesimo di una buona lettura, mi sento di nuovo come quella bimba. Nonostante abbia un lavoro, nonostante sia una creatrice di contenuti, nonostante cucini-pulisca-faccia il bucato-ecc., nonostante mi prenda cura del mio gatto, nonostante faccia esercizio tot volte a settimana, nonostante abbia una relazione ed una vita privata da mantenere e curare, nonostante abbia sempre un mucchio di cose diverse sulla mia lista di cose da fare.

source: Unsplash

Way too often I’ve heard the sentence “I’d read more, it’s just that I don’t have time for it”. Let me tell you one simple but very true thing: you have time for it if you make time for it.
In the current world where a good part of our free time is now controlled by our smartphones, it is not a matter of not having time for things in my opinion, but rather not being that much used to make time for things we’d like to do. It is as if we are not able anymore to fully realize how we spend our days and how we channel our energies.
So how to achieve more reading? These are the habits that work for me on a regular basis and that will help you to read more too.
Troppo spesso ho sentito la frase “leggerei di più, è solo che non ho tempo per farlo”. Lasciate che vi dica una cosa semplice ma molto vera: il tempo ce l’avete se ve lo trovate.
Nel mondo attuale in cui buona parte del nostro tempo libero è ormai controllato dai nostri smartphone, non si tratta di non avere tempo per le cose secondo me, ma piuttosto di non essere tanto abituati a trovare il tempo per le cose che vorremmo fare. È come se non fossimo più in grado di realizzare pienamente come passiamo le nostre giornate e come incanaliamo le nostre energie.
Quindi, come riuscire a leggere di più? Queste sono le abitudini che funzionano per me e che spero aiuteranno anche voi a leggere di più.

source: Unsplash

6 simple tips to read more
6 semplici consigli per leggere di più

1. less screen time

Have you ever noticed how much time of your day on average you spend in front of a screen, even and especially during your free time? Trust me, you would never believe it. What seems like an innocent “let me check if there are any notifications” turns into “I just wasted half an hour and don’t even know how”. If you check the stats of your social media profiles and/or on your smartphone you’d be surprised: we spend way more time than we think checking our phone. But let me tell you this: if you have enough time to scroll through Instagram Stories and TikToks, funny panda videos on Youtube and pictures of glasses of wine posted by your friends, you can most certainly convert some of that time into reading time. Set a timer for social media and turn push notifications off, so you’ll be less tempted to keep scrolling.
1. meno schermi
Avete mai notato quanto tempo della vostra giornata passate in media davanti a uno schermo, anche e soprattutto nel tempo libero? Quello che sembra un innocente “fammi controllare se ci sono notifiche” si trasforma in “ho appena sprecato mezz’ora e non so nemmeno come”. Se controllate le statistiche dei vostri profili di social media e/o del vostro smartphone sarete sorpresi: passiamo molto più tempo di quanto pensiamo a controllare il nostro telefono. Ma lasciate che vi dica questo: se avete abbastanza tempo per scorrere Instagram Stories e TikToks e foto di bicchieri di vino postate dai vostri amici, potete sicuramente convertire parte di quel tempo in tempo di lettura. Impostate un timer per i social media e disattivate le notifiche push, così sarete meno tentati di farvi risucchiare dai social.

2. always have a book with you

Just as you automatically grab your phone keys and wallet when getting out the door, grab a book too and bring it with you. In this way you can easily replace those chunks of time during your day you normally dedicate to browsing through your phone with some good ol’ reading: waiting for the bus, waiting for your turn at the post office or while in line at the supermarket, waiting for your washing machine to be done, while sipping on your coffee in the morning, while waiting for that face mask to dry.
2. portate sempre un libro con voi
Proprio come vi viene automatico prendere chiavi del telefono e portafogli quando uscite di casa, prendete un libro e portatelo con voi. In questo modo potete facilmente sostituire quei lassi di tempo durante la giornata che normalmente dedichereste al vostro telefono (magari perché non avete di meglio di fare): aspettando l’autobus, aspettando il vostro turno all’ufficio postale o mentre siete in fila alla cassa del supermercato, aspettando che la lavatrice abbia finito, mentre sorseggiate il vostro caffè al mattino, mentre aspettate che la maschera per il viso si asciughi.

3. make it a priority

This doesn’t mean that reading should be your only focused you should forget about the rest. It simply means that it can be one of your focuses. It means that you can do it alongside other things you like doing, all you need to do is to train yourself to distribute your time better. If you really want to do it, you’ll be able to make time for it.
3. date priorità alla lettura
Questo non significa che la lettura deve essere il vostro unico obiettivo e che dovete dimenticare il resto. Significa semplicemente che può essere uno dei vostri obiettivi. Significa che potete farlo insieme ad altre cose che vi piace fare, dovete solo allenarvi a distribuire meglio il vostro tempo. Se volete davvero farlo, sarete in grado di trovare il tempo per farlo.

source: Unsplash

4. stop searching for big chunks of time to get it done

This is a golden rule, my friends. And not just for reading, but for anything you are willing to do more of. If you keep waiting for big chunks of time to do something, chances are you’ll wait forever. Even 10-15 minutes a day can make a difference. Take advantage of any spare minute you have.
4. non aspettate di avere a disposizione enormi lassi di tempo per farlo
Questa è una regola d’oro, car* amic*. E non solo per la lettura, ma per qualsiasi cosa voi vogliate fare di più. Se continuate ad aspettare grandi quantità di tempo per fare qualcosa, è probabile che aspetterete per sempre. Anche 10-15 minuti al giorno possono fare la differenza. Approfittate di ogni minuto libero a disposizione.

5. switch formats

I don’t do this on a very regular basis, but it is very effective: switching between formats (paperback, ebook, audiobook) is a great way to give to your reading a little boost. Also, having more than one format available means that you can easily take a book with you wherever you are going without worrying too much about your bag weighing 100 kg.
Pro tip: if you have a public library card, you can use it to borrow ebooks and audiobooks using free apps like Libby or Overdrive. You’re welcome 🙂
5. cambiate formato
Non lo faccio sempre, ma è molto efficace: passare da un formato all’altro (paperback, ebook, audiobook) è un ottimo modo per dare una piccola spinta alla lettura. Inoltre, avere più di un formato disponibile significa che potete facilmente portare con voi un libro ovunque voi stia andando senza preoccuparvi troppo che la vostra borsa pesi 100 kg.

Suggerimento: se avete una tessera della biblioteca pubblica, potete usarla per prendere in prestito ebook e audiolibri usando app gratuite come Libby o Overdrive. Prego, non c’è di che 🙂

6. book swaps

Attending a book swap on a regular basis gave my reading a big boost. While reading motivation can come and go in waves, like for anything else, training out mind to improve that motivation can be done. Since I started going regularly to the book swap events that my friend Teresa organizes, I’ve noticed a major difference in my reading: I read more, I enjoy reading more. I found an amazing community of like minded people that have a lot to share with each other, also during Covid times (we meet online and then exchange books one-on-one outdoors according to the choices we made during our online meeting).
6. scambi
Partecipare regolarmente ad un evento di scambio libri ha dato una grande spinta alla mia lettura. La motivazione alla lettura può andare e venire a ondate, come per qualsiasi altra cosa, ma si può certamente allenare allenare la mente a migliorare la nostra motivazione. Da quando ho iniziato ad andare regolarmente agli eventi di scambio di libri che la mia amica Teresa organizza, ho notato una grande differenza nella mia lettura: leggo di più, leggo più volentieri. Ho trovato uno splendido gruppo di persone che la pensano come me e che hanno molto da condividere l’una con l’altra, anche durante questi tempi di Covid (ci incontriamo online e poi ci scambiamo libri all’aperto a due in base alle scelte fatte durante il nostro meeting).

Which ones are your favorite reading hacks? Do you do any of the things I mentioned above?
Happy reading, I’ll talk to you soon!
Quali sono i vostri “hack” di lettura preferiti? Fate qualcuna delle cose che ho menzionato sopra?
Buona lettura, ci sentiamo presto!

Jen

Follow:
Share:

Leave a Reply

SUBSCRIBE TO THIS BLOG VIA EMAIL - SEGUI QUESTO BLOG VIA MAIL

Join 329 other subscribers

error: Content is protected !!